Dizionario Italiano Friulano

Il più completo dizionario dall'Italiano al Friulano (oltre 76.000 lemmi), ottenuto dall'integrazione del Grant Dizionari Bilengâl Talian Furlan del CFL2000 con il Dizionari Ortografic Furlan della Serling.

preso adi., p.pass.

  1. 1
    p.pass. [CO] (vt. prendere, vt. prendersi)
    2
    adi. [CO] (di un puest di sentâ, che al è za di altris) cjapât
    • i posti al cinema sono già tutti presi, i puescj tal cine a son za ducj cjapâts
    3a
    adi. [CO] (di cdn., che al è concentrât intune ativitât) cjapât, impegnât
    • è tutto preso dalla nuova attività commerciale, al è dut cjapât de ativitât comerciâl gnove
    • sta leggendo, è preso dal libro di avventure, al è daûr a lei, al è cjapât dal libri di aventuris
    3b
    adi. [CO] (dominât di un sintiment) cjapât
    • dopo la partita persa all'ultimo minuto la squadra era presa dallo sconforto, dopo de partide pierdude tal ultin minût la scuadre e jere cjapade dal sconfuart
    (dominât di une passion di amôr) cjapât
    4
    adi. [RE] coloc., set. (che al à une costipazion) sierât
    • oggi il piccolo è un po' preso, vuê il piçul al è un tic sierât
    5
    adi. [BU] (di cdn., fat presonîr) cjapât