Dizionario Italiano Friulano

Il più completo dizionario dall'Italiano al Friulano (oltre 76.000 lemmi), ottenuto dall'integrazione del Grant Dizionari Bilengâl Talian Furlan del CFL2000 con il Dizionari Ortografic Furlan della Serling.

raccolto adi., p.pass., s.m.

  1. 1
    p.pass. [AU] (vt. raccogliere, vt. raccogliersi)
    2a
    adi. [CO] (stret adun) tirât sù, tirât dongje
    • teneva i capelli raccolti in una coda, i cjavei tirâts sù intune code
    2b
    adi. [CO] (metût inglimuçât) strent
    • i bambini stavano raccolti in un angolo per il freddo, i fruts a jerin strents intun cjanton par vie dal frêt
    3
    adi. [CO] (fer, cence movisi, concentrât sui pinsîrs) sierât, racuelt
    • il frate restava raccolto in preghiera, il frari al restave racuelt in preiere
    4
    adi. [CO] (di ambient, che al jude il racueiment) cuiet
    • una cameretta molto raccolta, une cjamarute une vore cuiete
    5a
    s.m. [AU] (il cjapâ sù i prodots de tiere) racuelte
    • è tempo di raccolto, al è timp di racuelte
    (moment dal an cuant che si racuei) racuelte
    5b
    s.m. [AU] (i prodots che si racuein, spec. blavis) racuelte
    • un buon raccolto, une buine racuelte
    5c
    s.m. [AU] (produzion di un cjamp intun an) racuelte
    • quest'anno il raccolto di patate è stato abbondante, chest an la racuelte des patatis e je stade bondante
    6
    s.m. [CO] (risultât di une manifestazion fate par tirâ sù bêçs) racuelte
    • il raccolto della vendita delle piantine sarà devoluto alla ricerca contro il cancor, la racuelte de vendite des plantutis e sarà dade pe ricercje cuintri il cancar