Dizionario Italiano Friulano

Il più completo dizionario dall'Italiano al Friulano (oltre 76.000 lemmi), ottenuto dall'integrazione del Grant Dizionari Bilengâl Talian Furlan del CFL2000 con il Dizionari Ortografic Furlan della Serling.

sacrificio s.m.

  1. 1
    s.m. [FO] (in religjons paganis e cristianis, ufierte di dons o vitimis ae divinitât, fate par mostrâ sudizion, ricognossince o par fâ onôr) sacrifici
    • sacrificio animale, sacrifici animâl
    • sacrificio umano, sacrifici uman
    • fare sacrifici per purificare un luogo, fâ sacrificis par purificâ un lûc
    (cerimonie che e insuaze chestis ufiertis) sacrifici
    • pregare durante il sacrificio, preâ vie pal sacrifici
    2
    s.m. [TS] religj. (vt. sacrificio della croce)
    3a
    s.m. [FO] (ufierte spirituâl dal fedêl che e compuarte l'acetâ ad in plen la volontât di Diu) sacrifici
    • offrire in sacrificio a Dio i patimenti di una vita, ufrî in sacrifici a Diu i patiments di une vite
    3b
    s.m. [FO] (ufierte de sô vite par difindi un valôr, un ideâl o il ben dal prossim) sacrifici
    • chiamare al sacrificio per difendere la patria, clamâ al sacrifici par difindi la patrie
    (muart) sacrifici
    • la volontà di potere è costata il sacrificio di molte vite, la brame di podê e je costade il sacrifici di tantis vitis
    3c
    s.m. [FO] (rinunzie dure sopuartade di pueste par un ciert fin) sacrifici
    • fare molti sacrifici per finire di studiare, fâ tancj sacrificis par finî di studiâ
    • fare dei sacrifici per mantenere la famiglia, fâ sacrificis par mantignî la famee
    iperb. (rinunzie a di un plasê o a di une comoditât) sacrifici
    • rinunciare alla partita è stato un sacrificio, rinunziâ ae partide al è stât un sacrifici
    4
    s.m. [TS] zûcs (tai scacs, mosse di fâsi mangjâ une pedine par vuadagnâ un vantaç) sacrifici
    5
    s.m. [TS] sport (tal judo, proiezion che e domande che al coli ancje cui che al atache) sacrifici