Dizionario Italiano Friulano

Il più completo dizionario dall'Italiano al Friulano (oltre 76.000 lemmi), ottenuto dall'integrazione del Grant Dizionari Bilengâl Talian Furlan del CFL2000 con il Dizionari Ortografic Furlan della Serling.

signore s.m.

  1. 1
    s.m. [FO] (non di rivuart doprât par un om) siôr
    • signor Paolo, come va?, siôr Pauli, cemût vadie?
    • il signor ministro, il siôr ministri
    2
    s.m. [FO] (om, persone di gjenar masculin) siôr
    • un signore ti cerca, un siôr ti cîr
    3a
    s.m. [FO] (om rafinât) siôr, cortesan
    • essere un vero signore, jessi un vêr siôr
    • comportarsi da signore, puartâle di cortesan
    3b
    s.m. [FO] (persone che e vîf ben, cun ogni ricjece) siôr
    • fa una vita da gran signore, al fâs une vite di siôr
    (int siore) siôr
    • i signori e i poveri, i siôrs e i puars
    4
    s.m. [FO] (tal pl., par definî un grup di oms e feminis) siôr
    • i signori posson accomodarsi, i siôrs a puedin sentâsi
    5a
    s.m. [CO] (cui che al comande in cjase) paron
    5b
    s.m. [CO] (cui che al à podê) siôr
    • i signori delle armi, i siôrs des armis
    6
    s.m. [TS] stor. (cui che al guviernave un feut) siôr
    (cui che al guviernave une siorie) siôr
    • Visconti, signori di Milano, Visconti, siôrs di Milan
    7
    s.m. [CO] (la divinitât cristiane) Signôr
    • pregare il Signore, preâ il Signôr
    8
    s.m. [CO] fam. (cun valôr di adi., par dî la buine cualitât di alc) siôr
    • un signor vino, un vin di siôrs o ancje un siôr vin